Serbatoi petrolchimici


Committente: PIR - La Petrolifera Italo Rumena s.p.a.

Località: Porto Corsini (frazione di Ravenna)

Acquisizione dati: singola scansione continua a 360° per ogni serbatoio (n. 4 serbatoi). Ogni scansione 4 Mpti

Prodotto restituito: nuvola di punti navigabile ed interrogabile; modello a superfici MESH; tavole tecniche rappresentative delle ovalizzazioni del serbatoio.

Criticità risolte: Gli oggetti sono quattro serbatoi petrolchimici le cui deformazioni ovalizzate devono essere verificate prima di poter procedere con gli opportuni progetti di recupero di utilizzo. Il movimento verticale del tetto deve rientrare in determitate tolleranze di scostamento dalle pareti per poter essere contenuto dalla guaina di protezione, pertanto è necessario sapere esattamente le deformazioni reali per poter progettare la sagoma del nuovo tetto.La restituzione è avvenuta estraendo direttamente i dati sensibili con algoritmi di interpolazione applicati alle cloud.